Frosinone – Sudtirol

sabato 22 Aprile 2023-14:00
Primo tempo: 0-0
Frosinone
0
0 : 0
Sudtirol
0
Tempi regolamentari
(13.733)
Maria Sole Ferrieri Caputi
Formazioni
Frosinone
22
p
29
d
59'
88'
21
c
94
a
81'
24
a
58'
26
a
58'
Sostituti
58'
32
a
58'
4
c
59'
19
a
81'
14
c
88'
Allenatore
Sudtirol
4
d
93'
19
d
3
d
26
d
64'
21
c
18
a
69'
90
a
69'
5'46'
Sostituti
46'
69'
69'
64'
93'
Allenatore
Sostituti
58'
Frosinone
58'
Frosinone
59'
Frosinone
Sudtirol
64'
Sudtirol
69'
Sudtirol
69'
81'
Frosinone
Sudtirol
93'
Giocatori assenti
Frosinone
- Infortunato
- Infortunato
8
c
- Infortunato
- Infortunato
10
a
- Squalificato
Sudtirol
Cartellini
5'
Cartellino giallo
Statistiche partita
Frosinone
Sudtirol
Tiri
6
4
Tiri in porta
7
3
Falli
8
11
Calci d'angolo
10
2
Fuori gioco
1
1
Possesso palla
66
34
Cartellini gialli
0
1
Commento partita

FROSINONE – Perfetta parità con qualche lampo sparso davanti al ct azzurro Roberto Mancini. Frosinone e Sudtirol fissano uno 0-0 che permette di muovere la classifica ad entrambe: ai canarini sulla rotta della promozione e agli altoatesini per la zona playoff. Nel primo tempo il Var azzera le chances di rigore per i giallazzurri per un presunto tocco di mano di Rohden prima della spinta alle spalle di Rover, poi è Insigne che si vede annullare un gol per un altro tocco di braccio. In precedenza Mazzitelli aveva sfiorato il palo con un diagonale dal limite. Ospiti al tiro in un paio di occasioni, Turati attento. Partita bloccata che nella ripresa aggiunge qualche occasione in più per la squadra di Grosso grazie soprattutto agli innesti di Baez e Bocic. Giallazzurri che pagano però l’ansia diffusa dal 1′ di dover fare gol ed anche la mancanza di precisione. Giocatori come Caso, Mulattieri e Oyono non si regalano a nessuno. In classifica, in attesa di Pisa-Bari, il Genoa ora è a -1 dal Frosinone.

Note: spettatori totali: 13.733; abbonati: 3.047; biglietti  venduti; 10.686 (di cui 22 ospiti); Totale incasso compreso rateo abbonamenti: euro 106.161,80; angoli: 11-3 per il Frosinone; ammoniti: 5’ pt Mazzocchi (F); recuperi: 1’ pt; 5’ st; in tribuna il ct della nazionale, Roberto Mancini
P